Le Tre rose di Eva 2

La trama de Le Tre rose di Eva 2, giunta con la puntata in onda questa sera al dodicesimo appuntamento con i telespettatori di Canale 5, è un’unica grande tela intessuta di personaggi e percorsi. Non esistono vicende narrate che non riguardino il grande mistero principale, quello della confraternita e delle morti di Villalba, dunque ogni cosa che viene mostrata il mercoledì serve ad aggiungere un tassello al grande e complicato puzzle finale.

Le tre rose di Eva 2: un tragico destino per Laura e Matteo?

Anche le storie apparentemente minori nascondono dunque svolte significative. Compresa quella di Laura (Elisabetta Pellini) e Matteo (Rocco Giusti), amanti clandestini appena usciti alla scoperto e per i quali si annuncia un tragico destino. Lei, che ha alle spalle molte relazioni sbagliate e convive con l’incapacità di badare a se stessa, aveva trovato asilo dall’avvocato Scilla (Alfredo Pea), finendo poi con l’innamorarsi del figlio di lui. La gelosia dell’avvocato ha causato un grave incidente a Matteo, nel quale il ragazzo ha rischiato la vita.

Le Tre rose di Eva 2

Laura, dal canto suo, è stata costretta ad allontanarsi da Villalba per evitare nuove ritorsioni ed è tornata da sua madre Lisandra (Carola Stagnaro), finora data per morta e che invece gestisce un bordello di lusso. Questa new entry avrà probabilmente un ruolo importante nelle ultime puntate dal momento che è legata a Ruggero Camerana (Luca Ward), come abbiamo scoperto qualche puntata fa: ma cosa unisce i due personaggi? Forse Viola, anche lei appena “risorta”? O quel dramma del passato che lega anche la folle Elisabetta (Antonella Fattori) a Ruggero? In attesa di una risposta, ecco le anticipazioni della puntata in onda mercoledì prossimo, 4 dicembre 2013.

Le tre rose di Eva 2 – Anticipazioni tredicesima puntata – 4 dicembre 2013

Aurora (Anna Safroncick) è scomparsa oppure si tratta di un falso allarme? Edoardo (Luca Capuano) ha mantenuta la sua promessa o la disattende per amore? Che cosa farà Alessandro (Roberto Farnesi) per riparare ai suoi errori? Il magistrato Ferentino (Gigi Savoia) ordina a Mancini di non fare nulla prima delle 48 ore canoniche. Si tratta di rispetto della legge o solo della ennesima macchinazione dei membri della setta? Ruggero torna a Pietrarossa dopo trent’anni e affronta i fantasmi che infestano quel luogo. Ma i fantasmi sono veri fantasmi o sono esseri umani in carne ed ossa? La maledizione di Villalba non perdona nessuno e Laura e Matteo, che pensavano di potervisi sottrarre, saranno a loro volta colpiti.

[LE TRE ROSE DI EVA 2: DI CHI E' FIGLIA AURORA?]

[LE TRE ROSE DI EVA 2: CATTIVI O DISPERATI?]

[LE TRE ROSE DI EVA 2: TRAMA, PROTAGONISTI E FOTO]

[LE TRE ROSE DI EVA 2: LA RECENSIONE]

[LE TRE ROSE DI EVA 2: INTERVISTA A ROBERTO FARNESI]

[LE TRE ROSE DI EVA2: INTERVISTA A ELISABETTA PELLINI]

[LE TRE ROSE DI EVA 2: INTERVISTA A ANTONELLA FATTORI]

Fonte:

http://feedproxy.google.com/~r/DavideMaggio/~3/UC9DNf91Ykg/le-tre-rose-di-eva-2-anticipazioni-tredicesima-puntata-mercoledi-4-dicembre-2013